Perché niente è impossibile da capire... Se lo spieghi bene!

Linux supporterà ufficialmente i chip M1 di Apple

La corsa al supporto dei nuovi -ed a quanto pare ottimi- computer della linea Apple è ancora aperta e, nonostante alcuni abbiano già iniziato a fornire soluzioni più o meno native per essi, al momento c’è ancora un grande “player” mancante: il Kernel Linux. Ma a breve questa situazione cambierà, perchè a quanto pare verrà…
Read more

I produttori della memoria DRAM sono stati accusati di cospirazione… Per generazione di super profitti!

Se avete seguito un minimo le stime di mercato dell’ultimo periodo in materia di hardware, avrete certamente notato che, in appena un mese, il costo dei chip DDR4 è aumentato del 7% e DDR2 del 10%. E questo solo per un mese. Per un anno, gli indicatori stanno semplicemente andando alle stelle.I principali attori del…
Read more

Il progetto Ansible nella prossima release adotterà un linguaggio più inclusivo

Abbiamo trattato parecchio nel passato l’argomento della revisione delle terminologie usate nell’ambito informatico che, a ragione o meno, possono risultare offensive. Dal semplice concetto di “master/slave”, troppo esplicito secondo alcuni, per arrivare ai termini di whitelist/blacklist che, manco a dirlo, sono quantomeno attuali nel loro utilizzo. Un nuovo tassello lo aggiunge alla discussione il progetto…
Read more

La prossima frontiera dell’OpenSource: l’agricoltura!

Oramai sappiamo che il software è sempre più radicato in qualsiasi aspetto della nostra vita, e che l’open-source volente o nolente la fa da padrone. Una delle nuove frontiere dell’open-source, almeno se guardiamo ai progetti della The Linux Foundation, pare essere l’”open-source agriculture“. Il nuovo progetto presentato in questi giorni è l’AgStack Foundation, che si…
Read more

AlmaLinux, arriva il supporto commerciale da parte di CloudLinux per l’alternativa a CentOS

CentOS è sempre stata il riferimento per molte realtà, grandi e piccole, che volevano affidarsi ad una distribuzione quasi uguale a RHEL ma senza dover aver bisogno di una subscription. Dopo l’annuncio del cambio di rotta di Red Hat, sono state annunciate parecchi “spin-off” per cercare di mantenere la possibilità di avere una simil-RHEL completamente…
Read more

Ecco svelati i retroscena del rientro di Stallman nella Free Software Foundation e l’impatto economico che la vicenda ha avuto

Per completare la lunga vicenda relativa al reinserimento di Richard Stallman nel direttivo della Free Software Foundation che tanto ha fatto discutere, mancava un ultimo tassello: in quale modo, e da chi, è stato deciso che Stallman dovesse rientrare? Per rispondere a questa domanda bisogna riferirsi alla pagina FSF board frequently asked questions (FAQ) recentemente…
Read more

Le riflessioni di Paul Cormier, CEO di Red Hat, sullo stato di Linux e dell’OpenSource e Linus Torvalds

Svoltosi recentemente, l’annuale Red Hat Summit ha portato con se la consueta dose di novità e spunti interessanti che gli sono propri. In particolare nel corso del Keynote da parte del suo CEO, Paul Cormier, sono emerse interessanti riflessioni su “cosa ci vuole” oggi per primeggiare nell’ambito Linux e tecnologie open-source. In particolare ad essere…
Read more

RotaJakiro, una backdoor segreta che attacca Linux, ha eluso l’identificazione antivirus per anni

La sicurezza dei propri sistemi è sempre importante, e non avere alcun intruso a bordo fa parte dei controlli normalmente implementati per poter garantire quella sicurezza. Insomma, la scansione antivirus rimane un classico.L’efficacia delle scansioni dipende dagli strumenti usati, tanto che la sensibilità (ovvero la capacità di identificare una minaccia) è il parametro più importante…
Read more

Microsoft acquista la sua prima distribuzione Linux

Il momento è arrivato: dopo parecchi investimenti nell’open-source, l’apertura verso il nostro mondo pilotata da Satya Nadella ed addirittura la creazione di una propria versione del kernel Linux, Microsoft ha iniziato a guardarsi intorno per capire come offrire ancora qualcosa di più ai suoi clienti cloud. È di questi giorni l’annuncio che l’azienda di Redmond…
Read more

Università del Minnesota e patch malevole nel Kernel Linux: scuse non accettate e revert dei commit

Per chi si fosse perso la puntata precedente, negli scorsi giorni l’Università del Minnesota è stata bannata da qualsiasi tipo di collaborazione al Kernel Linux a seguito della pubblicazione di uno “studio” in cui alcuni studenti ammettevano di aver volutamente inserito delle vulnerabilità nelle patch che inviavano, per capire come avrebbe reagito la community. Inutile…
Read more