29
Ago 14

Una vita dolcemente imperfetta

Con un figlio di 8 e una di 11 l’equilibrio era ormai cosa fatta. La fatica c’è sempre, certo, ma l’autonomia dei figli (almeno quella “fisica”) è una gran conquista! Eppure mancava ancora qualcosa per rendere la famiglia davvero completa… E così, per la terza volta, il test di gravidanza è positivo!

Yes, I can

Yes, I can

Ma tanto, cosa vuoi che sia, mi dico… Dopo due, il terzo vien da séSarà una passeggiata, poi sarà sicuramente bravissimo perché io sono sicura di me, matura ed esperta, altro che le fatiche del primo figlio! Con l’esperienza di mamma e un diploma di educatrice in mano… mi figuravo già sul podio delle mamme coi figli angelici!
E Giosuè arriva, in anticipo ma puntuale, proprio quando aspettato, a farci una sorpresa pasquale!

Continue reading →


29
Apr 14

Cinque segreti per far sopravvivere una donna alla nascita di suo figlio

E dopo il pluripremiato articolo dedicato ai neo papà, ecco arrivare il richiestissimo (!!!) articolo relativo alla controparte, ormai assurta dal politically correct a genitore due (o genitore uno, a seconda dell’ordine scelto), altrimenti detto Mamma.

Il pugno del destino :-)

Il pugno del destino 🙂

Ecco quindi i cinque segreti per far sopravvivere una donna alla nascita di suo figlio. Un articolo che manifesta la totale presunzione di un uomo che pretende di aver capito qualcosa delle donne (ovviamente è una farsa, ma almeno ho provato).

Continue reading →


04
Apr 14

Cinque segreti per far sopravvivere un uomo alla nascita di suo figlio

Se tutto partisse da una citazione, sarebbe questa:

… Voi siete gli archi da cui i vostri figli come frecce vive, sono scoccati lontano.

K. Gibran

Che belle parole. Il problema però non sono i figli, perché qui si parla dei genitori. In particolare del genitore uomo. Il quale notoriamente si ritrova ribaltato come un calzino con l’arrivo della “cosa da un altro mondo”.

La mano del destino :-)

La mano del destino 🙂

Dovendomi apprestare per la terza volta ad affrontare l’avventura, ecco che ho deciso di condividere lo scrigno dei segreti da sapere affinché un uomo possa rimanere indenne all’arrivo di suo figlio.

E ci tengo a precisare: questa non è presunzione, è sopravvivenza. Tra l’altro… Il Gibran della citazione è morto alcolizzato.

Continue reading →